NavigantI

ROSATO TERRE DI CHIETI IGT

VARIETÀ E VITIGNI: uve a bacca rossa;

ZONA DI PRODUZIONE: vigneti situati nelle zone collinari della valle del Sinello;

TERRENO - ALTITUDINE: terreni di medio impasto, misto-argillosi con altitudine di 150-200 metri s.l.m.;

VITICULTURA: tendone Abruzzese con densità di 2000 viti per ha e produzione di uva di 160 q.li/ha;

VENDEMMIA: manuale, nella prima decade di ottobre;

VINIFICAZIONE: pigiatura delle uve e pressatura soffice, sedimentazione statica del mosto fiore a basse temperature, separazione del mosto limpido e fermentazione in serbatoi di acciaio a T° di 16-18 °C con inoculo di lieviti selezionati;

AFFINAMENTO - CONSERVAZIONE: diraspatura e contatto delle bucce con il mosto per 4 ore ad una T° di 20 °C. Il mosto fiore che sgronda dalle bucce viene decantato e fermentato con lieviti selezionati ad una temperatura di 18 °C in serbatoi di acciaio. La conservazione ha la durata di 3-4 mesi;

GRADAZIONE ALCOLICA: 12,00% vol

COLORE: rosato brillante e vivace, tipico della ciliegia (“cerasa”) matura;

PROFUMO: fresco e gradevolmente fruttato;

SAPORE: gusto morbido, rotondo ed armonico di media corposità e persistenza;

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 12-14 °C;

ACCOSTAMENTI GASTRONOMICI: pietanze a base di carni bianche, formaggi freschi, pizza e zuppe di pesce;